Chi siamo

Breve storia dell’Istituto

L’attuale Istituto di Istruzione Superiore “Di Poppa-Rozzi”, nasce dall’accorpamento dell’Istituto Alberghiero, Commerciale e Turistico “L. Di Poppa” con l’istituto Agrario “I. Rozzi”.

L’Istituto Alberghiero, Commerciale e Turistico “L. Di Poppa” vede la sua nascita istituzionale nella sede di Teramo nel lontano 1966. Inizialmente l’Istituto comprendeva il solo Indirizzo economico-commerciale e già nel primo decennio, consentiva a migliaia di giovani di qualificarsi con l’acquisizione di un titolo di studio di scuola superiore che permetteva l’immediato inserimento nel mondo del lavoro.

Sin dalla sua nascita, la scuola si è trovata ad operare in una realtà territoriale a forte vocazione turistica e ricca di tradizioni eno-gastronomiche ed è per questo nel 1987 l’Istituto si arricchisce dell’Indirizzo Turistico.

Nell’anno 2000-2001, per rispondere alle richieste di personale qualificato nel settore alberghiero e della ristorazione, viene istituito il nuovo indirizzo dei Servizi alberghieri e della ristorazione che si sviluppa su tre specializzazioni: cucina, sala – bar e ricevimento.

Nella misura in cui si ingrandisce, l’Istituto adatta le sue strutture e le sue attrezzature alle esigenze della popolazione scolastica, nascono quindi i nuovi edifici e i moderni laboratori, idonei all’insegnamento delle diverse discipline curriculari.

La scuola si apre ad ogni possibile collaborazione con gli Enti e le Istituzioni locali e partecipa attivamente a manifestazioni di carattere nazionale ed internazionale per confrontarsi con le diverse realtà ed esperienze che possano condurre ad una ricaduta positiva per la sua crescita.

Oggi l’Istituto rappresenta una delle realtà scolastiche più importanti della Provincia e della regione, in grado di soddisfare le svariate e peculiari esigenze didattiche e formative di settore.

Ne deriva che, chi si trova in possesso di un diploma Professionale alberghiero e della ristorazione, turistico o commerciale, ha un vantaggio competitivo rispetto ad altri lavoratori, quindi la possibilità di sentirsi proiettato direttamente nel mondo del lavoro o di accedere, dopo la maturità, a tutte le facoltà universitarie.

Con il riordino degli Istituti Professionali, nel 2010, la scuola cambia nuovamente organizzazione e denominazione, includendo, nell’ambito del settore servizi, i due indirizzi: Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera e Servizi commerciali.

A partire dall’anno scolastico 2012/13 è stata attivata una ulteriore articolazione delle aree di indirizzo: l’opzione Prodotti dolciari artigianali ed industriali per l’indirizzo Enogastronomia ed ospitalità alberghiera.

L’Istituto Professionale di Stato per l’Agricoltura “I. Rozzi”, è stato istituito nel 1960 (nell’anno scolastico 2009/10 è ricorso il cinquantenario, festeggiato con manifestazioni celebrative).

Originariamente articolato su quattro sedi, dislocate in varie zone della provincia, attualmente concentra la propria attività nella sede di Piano d’Accio, oggi associata all’Istituto “Di Poppa”.

Nei primi anni di vita dell’istituto numerose generazioni di giovani hanno avuto l’opportunità di un’adeguata istruzione professionale, per conseguire, al termine di un ciclo biennale, la qualifica di “Esperto Coltivatore”.

Con il modificarsi delle condizioni socio-economiche del territorio e delle caratteristiche dell’utenza, si sono aggiunti un monoennio di qualifica (3° anno) e, successivamente, un biennio terminale, alla conclusione del quale si conseguiva, previo Esame di Stato, il diploma di Agrotecnico.

La successiva denominazione di Istituto Professionale di Stato per l’Agricoltura e l’Ambiente riflette un modo di concepire la cultura agraria più consono ai tempi, particolarmente attento alle tematiche dell’ambiente e indirizzato a formare un diplomato capace di gestire i processi produttivi del settore primario, in un’ottica di salvaguardia ambientale e di sviluppo eco-compatibile.

A seguito del riordino degli istituti professionali, l’Istituto, incluso nel settore servizi, è stato organizzato in Servizi per l’Agricoltura e lo Sviluppo rurale.

A partire dall’anno scolastico 2012/13 è stata avviata l’opzione Valorizzazione e commercializzazione dei prodotti agricoli”. Inoltre l’offerta formativa si è arricchita con l’attivazione del nuovo indirizzo Tecnico “Agraria, agroalimentare e agroindustria”.